Composizione decorativa..ecologica e riciclabile

Stavo per buttare via una fascina di rami comprati qualche anno fa all’ Ikea, insieme ad un tiragraffi in cartone che il mio gatto non si è mai degnato di usare….quando mi è venuta in mente una idea….Perché non farci una composizione decorativa adatta ai mesi estivi…..ma volendo valida anche tutto l’anno!

Non è niente di eccezionale, però l’ho realizzata con materiale che avevo in casa infognato un po’ qua e un po’ là… per cui ho fatto anche una buona azione di riciclaggio….e notare bene…e tutto materiale ecologico!!

 Cosa serve?

Un vaso in terraccotta rettangolare, una fascina di rami chiari, un mazzetto di spighe di grano, un tiragraffi in cartone per i gatti e un po’ di terra. Potete trovare tutto presso i centri di giardinaggio tipo  Garden Center  o Viridea dove si trovano anche articoli per gli animali.

 vaso rettangolare

 fascina di rami

 spighe di grano

tiragraffi 

Come si procede?

Si prende il tiragraffi e lo si taglia a misura in modo che si incastri sul fondo del vaso. Consiglio di mettere dei feltrini sotto il vaso, così lo si può spostare con facilità senza graffiare il pavimento.

Poi si prendono i rami, e si infilano tra le cellette fatte come un alveare del tiragraffi, più se ne infilano è più corposa diventa la composizione.

Si aggiunge poi del terriccio, per ricoprire il cartone, e si infilano le spighe di grano lungo tutto il perimetro.

La stessa corda che teneva insieme i rami, l’ho utilizzata per tenere uniti i rami al centro, in modo che le punte rimangano più vicine e non diventino pericolose per chi gli passa vicino. E questo è il risultato

Dove lo metto?

Lo si può mettere ovunque si voglia, all’ ingresso, al posto di una pianta, in un angolo, vicino alle luci della sala, in corridoio fra due porte….a voi la scelta!

 in un angolo…

in corridoio….

fra due fonti luminose…

E se poi mi stanca?

Quando vi sarete stancati di avere questa composizione in giro per casa, potete ovviamente riutilizzare il vaso e la terra per piantarci dei fiori, mentre le spighe di grano potrete usarle per abbellire i pacchetti dei regali a Natale. E con i rami?….ora ci penso…e vedrete che prossimamente qualcosa mi verrà in mente🙂

LabD

Autore:

Architetto e interior designer.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...